Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio
Digitalive - Prima Nazionale

Alexander Whitley

Celestial Motion II


Coreografata e diretta dall’artista inglese Alexander Whitley, Celestial Motion II è un’istallazione in realtà virtuale ispirata al mondo della fisica solare. Attraverso i visori “HTC Vive” due spettatori alla volta sono invitati ad esperire un paesaggio cosmico abitato da un cast di danzatori virtuali i cui movimenti sono stati registrati usando la tecnologia di “motion capture” e manipolati con incredibili effetti visivi dallo sviluppatore creativo Luca Biada di Fenyce. La tecnologia di tracciamento del movimento permette di ri-visualizzare i corpi in nubi di particelle luminose, costellazioni e scie di stelle, figure eteree che si muovono nel cosmo sulle musiche elettroacustiche da Daniel Wohl. Ad introdurre questo viaggio verso il sole sono le parole del celebre scienziato e conduttore Jim Al-Khalil.

Bio

Artista associato al Sadler’s Wells New Wave, Alexander Whitley ha ricevuto il plauso della critica per le sue opere attraverso le quali studia l’impatto delle tecnologie – come l’intelligenza artificiale – sui comportamenti e le esperienze umane e per l’uso innovativo delle tecnologie interattive nel ridefinire i parametri del linguaggio coreografico. I suoi lavori per AWDC realizzati utilizzando tecnologie interattive includono le produzioni teatrali Pattern Recognition (commissionato dal Sadler’s Wells) e The Measures Taken (commissionato dalla Royal Opera House), l’installazione/performance Strange Stranger (commissionata da York Mediale e dal Sadler’s Wells) e le opere in realtà virtuale Celestial Motion (Daydream) e Celestial Motion II creata in collaborazione con il The Guardian VR studio. Whitley ha inoltre collaborato ad opere digitali per il The National Theatre, lo Scottish Ballet, il Marshmallow Laser Feast e il New Movement Collective.

Crediti

Regia e coreografia: Alexander Whitley
Producer: Donna Meierdiercks, Alexander Whitley Dance Company
Creative Technologist:Luca Biada/Fenyc
Musica:Daniel Wohl
Testo: – Alexander Whitley; Shehani Fernando
Voiceover: Jim Al-Khalili OBE (fisico teorico)
Danzatori: Tia Hockey, Caitlin Taylor, Victoria Roberts, Hannah Ekholm, David Ledger, Michael Marquez, Leon Poulton

The Guardian VR Studio
Direttore del concept originale: Shehani Fernando
Producer del concept originale: Anetta Jones
Produttore esecutivo del concept originale: Francesca Panetta

Prodotto da TheGuardian ed adattato per “Vive” dalla Alexander Whitley Dance Company con il supporto di HTC Vive e Arts Council England.

Basato su 8 Minutes della Alexander Whitley Dance Company, una commissione originale del Sadler’s Wells.

Progetti connessi8 Minutes – Produzione di danza contemporanea della Alexander Whitley Dance Company (commissionata dal Sadler’s Wells),  Celestial Motion: VR experience for Daydream – Prodotto da The Guardian VR con Alexander Whitley Dance Company e Fenyce

Presentato nell’ambito del programma “Being Present” U.K_Italy 2020 promosso dal British Council 

  • Per migliorare la tua navigazione sul nostro sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.