Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio
Prima Nazionale - Coproduzione REf20

Olivier Dubois | B'sarya

ITMAHRAG


Dopo aver vissuto per molti anni tra Parigi e il Cairo, il coreografo Olivier Dubois porta in scena la sua singolare visione dell’Egitto di oggi in una pièce per 8 danzatori e 3 musicisti realizzata in stretta collaborazione con il centro artistico B’sarya, situato ad Alessandria. Centrale in ITMAHRAG è il Mahraganat, stile musicale conosciuto anche come “electro chaabi”, creato dai giovani egiziani dei quartieri popolari del Cairo, oggi voce di un’intera generazione e ritmo che invade le strade, i taxi, i matrimoni, le feste alla moda di tutto l’Egitto. Una danza “incendiaria”, come la definisce lo stesso Dubois, che brucia e riscalda, che restituisce l’impulso alla vita delle più giovani generazioni.

Bio

Compagnie Olivier Dubois – La Compagnie Olivier Dubois (COD) è stata fondata nel 2007. Oggi è una delle compagnie più prolifiche in tutto il mondo e vanta un repertorio di diciotto pièce tra coreografie per solisti a coreografie di gruppo per un massimo di 22 artisti. Oltre alla creazione, il lavoro della compagnia ruota attorno ad alcune attività chiave quali l’insegnamento, la promozione delle professioni legate all’arte (la compagnia conta circa 65 danzatori) l’integrazione professionale e il lavoro con i non professionisti portati in scena in spettacoli come Mille et une danses, creato nel 2017 per la Notte Bianca di Parigi e interpretato da 300 ballerini amatoriali. Il legame di Dubois con il continente africano nasce a partire dai seminari condotti nei suoi numerosi paesi (Marocco, Senegal, Mauritania, Egitto, Mali, ect.) e dalla creazione di altrettanti spettacoli come Souls, un pezzo per 6 danzatori provenienti dai 6 differenti paesi africani creato e presentato nel 2013 all’Ecole des Sables in Senegal e al Teatro Falaki al Cairo (lo spettacolo è stato in tournée fino al 2017). Mon élue noire, il suo assolo per la ballerina Germaine Acogny, creato nel 2015, è attualmente ancora in tournée.

B’sarya – È una nuova struttura aperta nel marzo del 2017 ad Alessandria, con il fine di identificare e sviluppare talenti giovani ed emergenti offrendo seminari, supportando le loro creazioni e producendo eventi di danza, cinema, teatro e arti visive. Nel maggio del 2017, B’sarya ha costruito una collaborazione con Momkin – espaces de possible e NOUT volta all’organizzazione della settima edizione del festival Nassim el-Raqs, un festival interdisciplinare di coreografia site specific ad Alessandria. Nel febbraio 2019, B’sarya lancia il proprio spazio di produzione in una sede di 570mq nel centro della città. La nuova struttura offre uno studio di registrazione del suono, tre sale per seminari e una sala principale polifunzionale in cui sono ospitate mostre di arti visive, concerti di musica e dibattiti/conferenze. Tre camere da letto legate alla struttura sono utilizzate per ospitare gli artisti in residenza.

  • Per migliorare la tua navigazione sul nostro sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.