fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio
Prima nazionale | Coproduzione REf e Teatro di Roma - Teatro Nazionale
In corealizzazione con Teatro di Roma

Alice Ripoll

Lavagem


La coreografa e performer brasiliana Alice Ripoll ha coinvolto nelle sue coreografie danzatori da tutto il paese, molti dei quali provenienti dalle Favelas di Rio e San Paolo e incontrati durante le prime fasi di sviluppo di REC, una delle sue due compagnie, con la quale ha creato Lavagem. Tra realtà e fantasia questa performance conduce lo spettatore in una sorta di sogno apocalittico, abitato da secchi, acqua e sapone per indagare l’atto della pulizia e le sue possibili connotazioni sceniche e storiche. Gli elementi usati creano molteplici riferimenti a immagini poetiche di esodo, di rituale, di rinascita e resistenza. «Cosa deve essere effettivamente pulito? Le case, lo sporco dentro le stanze? Le tracce lasciate, i fatti storici? I profumi dei fluidi corporei, quelli che sentiamo quando ci avviciniamo gli uni agli altri? La schiuma di sapone colora i corpi e allude all’invisibilità; le bolle suggeriscono un mondo di sogni, in netto contrasto con la grave mancanza di mobilità sociale nel mondo reale» racconta la coreografa.

Bio

Alice Ripoll è nata a Rio de Janeiro. Impegnata in un percorso di studi dedicato alla psicoanalisi a 21 anni ha deviato la sua formazione verso la danza, sentendosi sempre più incuriosita dalla possibilità dei corpi e dalla ricerca sul movimento. Alice si diploma alla scuola di Angel Vianna, centro molto importante per la danza e la riabilitazione motoria e ha iniziato a lavorare come coreografa.Ha diretto molti spettacolo in cui è anche interprete, principalmente di se stessa ma ha anche lavorato con attori e artisti circensi. Attualmente il suo lavoro abbraccia la danza contemporanea e gli stili di danza urbana del Brasile, attraverso una ricerca che apre lo spazio ai danzatori per trasformare in immagini le esperienze e le memorie che ancora vivono in loro. Alice dirige due gruppi: REC e SUAVE.

I suoi spettacoli sono stati eseguiti in diversi luoghi/festival in Brasile, come Panorama Festival, Bienal SES de Dança, MIT; e all’estero: Kampnagel – Internationales Sommerfestival, Zurich Theater Spektakel, Noorderzo Performing Arts, Rencontres Chorégraphiques Internationales de Saine-Saint-Denis; HAU, Kunstenfestivaldesarts, Centre Pompidou, Wiener Festwochen.

Crediti

Regia: Alice Ripoll
Idea originale: Alan Ferreira
Interpreti: Alan Ferreira, Hiltinho Fantástico, Katiany Correia,Rômulo Galvão, Tony Hewerton, Tuany Nascimento
Foto e teaser © Renato Mangolin

Direzione di produzione: Natasha Corbelino, Corbelino Cultural
Produzione e assistente di scena: Thais Peixoto
Assistente artistico: Laura Samy
Set designer: Raquel Theo
Costume designer: Paula Ströher
Light designer: Andrea Capella
Tour planning: ART HAPPENS
Supporto: Rafael Machado
Fisioterapia: Centro Coreográfico do Rio de Janeiro

Coproduzione: Kunstenfetivaldesarts, PACT Zollverein, Kaserne Basel, Wiener Festwochen, Julidans, Festival de la Cité Lausanne, PASSAGES – Festival International, Romaeuropa Festival e Teatro di Roma – Teatro Nazionale

Ringraziamenti speciali: Alexandre Belfort, Sulamita Costa, Juliana França, André Oliveira,Walace Ferreira, Juliete Schultz, Mauricio Lima, Pedro Bento, Thamires Candida, Dilo Paulo, Diewry Patrick, Lenna Santos de Siqueira, Camila Rocha, Centro Coreográfico da Cidade do Rio de Janeiro, Arnoldo Pereira de Souza, Anita Tandeta, Camila Moura Renato Linhares, Cecilia Ripoll, Casa de Mystérios e Novidades.