Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio
Prima Nazionale
Con il supporto di Flanders State of the Art


Cavea - Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone
6 Settembre 2024
concerti e teatro musicale - musica - opening week

Brussels Philharmonic
Dirk Brossé

Ryuichi Sakamoto Music for Film

A poco più di un anno dalla sua scomparsa, Romaeuropa Festival omaggia il maestro Ryuichi Sakamoto, tra le figure più significative e influenti del panorama musicale contemporaneo e tra le più prestigiose presenze nella storia del REF, attraverso un percorso che congiunge la settimana inaugurale del festival al suo closing. Il primo degli appuntamenti vede protagoniste le musiche per il cinema che hanno reso celebre l’artista in tutto il mondo. Da “L’ultimo Imperatore” a “Merry Christmas Mr. Lawrence”, le più celebri colonne sonore di Sakamoto sono state raccolte dalla Brussels Philharmonic con la direzione di Dirk Brossé in “Music for Film”  prima panoramica di questo impressionante corpus approvata dallo stesso Sakamoto. Sul palco dell’Auditorium Parco della Musica Ennio Morricone è proprio la prestigiosa orchestra, guidata da Brossé a ripercorrere quelle composizioni, esempio della genialità e della poetica di uno dei più grandi artisti dei nostri tempi.

Programma:

The Last Emperor: Endroll (8:02)
Yae No Sakura: Opening Theme (3:02)
Snake Eyes: Theme (5:26)
The Sheltering Sky: Main Theme (6:26)
High Heels (Tacones Lejanos): Main Theme (3:08)
Little Buddha: Acceptance (8:49)
Babel: Bibo No Aozora (6:28)
The Last Emperor: Rain (4:16)
Wild Palms: Main Theme (2:31)
Femme Fatale: Bolerisch (6:11)
Hara-Kiri (Ichimei): Small Hope (5:00)
The Revenant: Main Theme (3:07)
Merry Christmas Mr. Lawrence: Main Theme (6:02)



Bio

Dirk Brossé per oltre 40 anni ha lavorato in tutto il mondo come apprezzato e premiato compositore e direttore d’orchestra. Attualmente è direttore musicale della Chamber Orchestra of Philadelphia e direttore musicale del  Ghent Film Festival. John Williams lo ha scelto come direttore principale per il tour mondiale di Star Wars in Concert. È professore di composizione e direzione d’orchestra presso la School of Arts / Royal Conservatory of Music di Gand. Ha composto oltre 400 opere tra concerti, lieder, musica da camera e opere sinfoniche. Ha composto musiche per il palcoscenico, il cinema e la televisione. La sua colonna sonora per la serie “Parade’s End” della BBC/HBO è stata nominata per un Emmy Award. Ha registrato più di 100 album e collaborato con artisti di fama mondiale come John Williams, Hans Zimmer, Jessye Norman, Gabriel Garcia Marquez, Herman Van Rompuy, John Malkovich, Stijn Coninx, Frank Van Laecke e molti altri.

 

Bruxelles Philharmonic è stata fondata nel 1935 dall’emittente pubblica belga NIR/INR. Gode di un’eccellente reputazione per l’esecuzione di prime assolute di nuove opere e ha collaborato con compositori di fama mondiale. La sede storica dell’orchestra è il Flagey Building, una delle migliori sale da concerto del mondo. La Filarmonica si è imposta all’attenzione internazionale grazie a regolari esibizioni nelle principali capitali europee, ma anche in Giappone e negli Stati Uniti. L’orchestra è acclamata per la sua esperienza unica nell’esecuzione e nelle registrazioni della musica da film, tra cui la colonna sonora di “The Artist”, premiata con l’Oscar. Le registrazioni dell’orchestra, pubblicate da Deutsche Grammophon, Palazzetto Bru Zane, Klara, Brussels Philharmonic Recordings e Naxos, sono state accolte calorosamente dalla stampa internazionale ricevendo numerosi riconoscimenti, tra cui il premio ECHO Klassik, Classica Choc de l’année e Diapason d’Or de l’année. La visione del direttore musicale Kazushi Ono si sovrappone a quell’orchestra nell’autenticità con cui viene mantenuto vivo il grande repertorio, nella ricerca costante per l’innovazione, nel’impegno a restituire alla musica di oggi e di domani un ruolo centale e nella passione per la musica sinfonica in maniera ampia e sempre generosa. La Bruxelles Philharmonic è un’istituzione della Comunità fiamminga.

 

Kazushi Ono è il direttore della Brussels Philharmonic. La sua personalità musicale si è plasmata grazie all’incontro tra la cultura del Giappone, il paese in cui è nato e quella dell’Europa, dove ha studiato. Si è formato in Europa sotto la guida di Wolfgang Sawallisch e si è imposto all’attenzione del pubblico vincendo il primo premio al Concorso Toscanini del 1987. Ha continuato a ricoprire prestigiosi incarichi, tra cui l’Orchestra Filarmonica di Zagabria, l’Opera di Karlsruhe, La Monnaie, l’Opéra National de Lyon e l’Orchestra Sinfonica di Barcellona e la Brussels Philharmonic. In Giappone, all’inizio della sua carriera è stato direttore principale della Tokyo Philharmonic Orchestra e ora ricopre il ruolo di direttore musicale della Tokyo Metropolitan Symphony Orchestra (TMSO) e di direttore artistico del New National Theatre Tokyo (NNTT). Ono è un convinto sostenitore del ruolo della cultura nella vita sociale. Alla TMSO dirige lo speciale SaLaD Music Festival, che incoraggia i bambini e le famiglie a entrare nelle sale da concerto. Durante le fasi iniziali della pandemia, ha condotto una ricerca innovativa sulla trasmissione delle particelle e sull’uso della ventilazione che ha permesso alle orchestre di tornare a suonare in sicurezza.  Nel 2017 è stato insignito del premio “Officier de l’ordre des Arts et des Lettres” dal ministro della cultura francese Françoise Nyssen, che si aggiunge al prestigioso Premio Asahi del gennaio 2015, per il suo contributo allo sviluppo e al progresso della società giapponese.

Crediti

Foto © KAB America Inc.
Photo by Neo Sora