Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio
Progetto vincitore DNAppunti Coreografici 2023

Mattatoio
dancing days - danza - danza e teatro italiano

Giorgia Lolli

Eat Me


Eat Me

Ispirato dall’espressione comune «mangiare con gli occhi», “Eat me” è una riflessione sul fare del corpo osservato. Le forme morbide delle due danzatrici delineano…

Leggi tutto

La Grande Nymphe

Ispirata dalla celebre interpretazione di Nijinski del “Prélude à l’après-midi d’un faune” di Debussy, la coreografa e danzatrice Lara Barsacq riscopre l’immagine della Ninfa…

Leggi tutto

Bless the sound that Saves a Witch like me

Secondo capitolo di una serie di ritratti avviata nel 2019, “Bless the sound that Saves a Witch like me” porta in scena la performer/solista…

Leggi tutto

Mos

Ioanna Paraskevopoulou, già nota come danzatrice in diverse produzioni di Onassis Stegi, tra cui l’acclamato “Larsen C” di Christos Papadopoulos nel 2021, ha ora…

Leggi tutto

L’ombelico dei limbi

L’ombelico dei limbi e? un testo giovanile di Antonin Artaud nel quale si ritrovano visioni e pensieri che avrebbe maturato negli scritti successivi. L’alienazione…

Leggi tutto

Hominal / Hominal

Due autori uniti dal titolo di uno spettacolo che sembra fonderli lasciando dissolvere la nozione stessa di autore. Questi nomi diventano una sorta di…

Leggi tutto

Body into the fight

Il progetto Dis.abile | Iper.abile, con al centro la performance firmata da Diego Tortelli Body into the fight, è una sorta di amplificatore di…

Leggi tutto

Gaia Clotilde Chernetich <br> Francesca Manica

Collaboratrice di lungo corso di Romaeuropa Festival, per cui ha curato numerose edizioni, e vincitrice di diversi premi letterari tra cui il Premio Strega…

Leggi tutto

DNAppunti Coreografici 2023

Dopo una selezione fra oltre 60 candidature siamo lieti di annunciare i quattro progetti finalisti del bando DNAppunti coreografici 2023: PASSING THROUGH di Lucrezia C….

Leggi tutto

Swan Lake solo

Nata in Ucraina nel 1984 e attualmente residente in Francia a Rennes, Olga Dukhovnaya – selezione Aerowaves 2023 – costruisce il suo Swan Lake…

Leggi tutto

IRENE

IRENE affronta la perdita. Attraversa lo spazio creato dalla mancanza. Il corpo sente, rivela, stabilisce un contatto con l’assenza che attraverso la danza torna…

Leggi tutto

Insel

Gli italiani Panzetti/Ticconi tornano al Romaeuropa Festival, nell’ambito di Dancing Days, in veste di coreografi per presentare Insel, pièce per quattro performer incentrata sul…

Leggi tutto

71BODIES 1DANCE

71 corpi, 71 storie e altrettanti minuti di danza: sono queste le premesse con le quali Daniel Mariblanca costruisce il suo 71BODIES 1DANCE, un progetto in bilico tra scrittura…

Leggi tutto

Pas de deux

Coreografa lituana, di base a Ginevra, Anna-Marija Adomaityte ha costruito il proprio percorso artistico indagando e sfidando le differenti forme di «violenza sociale». Con tale…

Leggi tutto