Sounds of Silences
ARTISTI VARI

Sounds of Silences

12 novembre 2016
h 21
da € 5 a € 10
Casa del Jazz
Acquista online

 

Il collettivo Edison Studio, con il supporto della Società Italiana degli Autori e Editori al progetto SIAE – Classici di Oggi e con la collaborazione della Cineteca di Bologna e del Romaeuropa Festival 2016, ha bandito il concorso internazionale di composizione musicale per le immagini Sounds of Silences.

Scopo del concorso stimolare la creatività musicale nella sua interazione con il mezzo audiovisivo e, in particolare, l’interpretazione  sonora di pellicole storiche del cinema muto a partire dall’attenzione verso il timbro che caratterizza la musica strumentale, elettronica ed elettroacustica dei nostri giorni.

Una giuria internazionale formata da Gian Luca Farinelli (direttore della Cineteca di Bologna), Monique Veaute (presidente della Fondazione Romaeuropa Arte e Cultura), Alvin Curran (compositore), Claudio Ambrosini  (compositore) e Giulio Latini (docente di Comunicazione multimediale all’Università degli  Studi di Roma “Tor Vergata”), assegnerà i premi ai concorrenti  finalisti nel corso di un evento pubblico programmato per il 12 novembre nell’ambito di Romaeuropa Festival 2016 presso la Casa del Jazz.

Negli intenti degli organizzatori i finalisti del concorso Sounds of Silences potranno dare il loro contributo a una ridefinizione del senso, dell’estetica e della struttura nel cinema che precede l’avvento del sonoro non semplicemente ‘accompagnando’ le immagini, ma rivelando contenuti nascosti e originali, dando voce nuova a quanto altrimenti silenzioso.

Le opere presentate sono state 193, di cui 112 italiane e 81 dal resto del mondo.I tre finalisti sono: Vincenzo Core, Sauro Mori – Daniele Quaglia, Lorenzo Pezzella.

La giuria della fase preliminare del Concorso, presieduta da Giulio Latini e composta dai compositori Francesco Antonioni, Fabrizio De Rossi Re, Elio Martuscello, Filippo Paolini (Okapi) e Walter Prati, ha selezionato, tra i 193 iscritti, 10 lavori, dei seguenti compositori o gruppi: Lorenzo Pezzella, Demian Rudel Rey (Argentina), Paolo Pastorino, Sauro Mori – Daniele Quaglia, Davor Branimir Vincze (Croazia), Alexander Khubeev (Russia), Iacopo Sinigaglia, Vincenzo Core, Francesco Altilio – Cristian Maddalena – Mirjana Nardelli, Myriam Boucher (Canada).
Tra questi, la giuria della fase preliminare ha successivamente indicato i tre finalisti.
A loro ora il compito di realizzare una colonna sonora originale per uno dei film muti che verranno proposti da Edison Studio, in collaborazione con la Cineteca di Bologna.


 

CREDITI_SIAE