VIRGILIO SIENI – Dolce vita

VIRGILIO SIENI – Dolce vita

PRIMA ASSOLUTA
4 – 5 ottobre
sab 4 h19
dom 5 h17
Teatro Argentina

PROGRAMMA DI SALA
APPENA FATTO!

La “Dolce vita” di Virgilio Sieni segna il ritorno sui palcoscenici di Romaeuropa di uno dei coreografi italiani che si è imposto sulla scena internazionale grazie a una danza dove sapientemente intreccia la poesia del gesto e del movimento con l’esplorazione dell’umano, delle sue debolezze e fragilità. Pochi coreografi hanno saputo trarre ispirazione da testi scritti, spaziando sui più vari argomenti, quanto Virgilio Sieni: basterà ricordare i suoi recenti spettacoli su “Tristi tropici” di Claude Lévi-Strauss, “Pinocchio” di Carlo Collodi, “De Anima” di Aristotele, “De rerum natura” di Lucrezio. Per “Dolce vita” il coreografo fiorentino si confronta con le sacre scritture e in particolare con quella serie di episodi che formano la passione di Cristo: tuttavia come nel suo stile il testo è punto di partenza per una ispirata ricerca coreografica. «Sono cinque quadri coreografici -spiega Sieni a proposito di “Dolce vita”- ciascuno dei quali si inoltra nel racconto evangelico della passione di Gesù e allo stesso tempo ricerca il senso della comunità attraverso un arcipelago di avvicinamenti, tangenze, riconoscimenti, solidarietà, complicità, sguardi». Annuncio, Crocifissione, Deposizione, Sepoltura, Resurrezione sono i titoli dei cinque quadri che andranno a formare il polittico, un tracciato attraverso «il dolore e la bellezza, la pietà e la leggerezza», una nuova tappa che Sieni ha intrapreso nella ricerca. L’esplorazione del gesto, della genealogia del movimento come archeologia spirituale sono la cifra del lavoro di un coreografo, che agli stimoli e al rigore intellettuale sa unire visioni poetiche e liriche di grande fascino.

coreografia Virgilio Sieni
interpretazione e collaborazione Giulia Mureddu, Sara Sguotti, Jari Boldrini,  Ramona Caia, Maurizio Giunti, Giulio Petrucci, Claudia Caldarano, Marjolein Vogels
musiche di Daniele Roccato eseguite dal vivo dall’autore
luci Fabio Sajiz, Virgilio Sieni costumi Giulia Bonaldi
maschera Giovanna Amoroso & Istvan Zimmermann, Plastikart Studio
allestimento Viviana Rella
produzione 2014 Compagnia Virgilio Sieni
collaborazione alla produzione Romaeuropa Festival, Ert Emilia Romagna Teatro, Associazione Teatrale Pistoiese
La Compagnia è sostenuta dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Regione Toscana, Comune di Firenze.