Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Ryoji Ikeda


La sua attività come sound artist e dj comincia nel 1990. Nel 1994 inizia a lavorare come compositore per il gruppo multimediale Dumb Type. Dal 1995 la sua produzione nella sound art attraverso concerti, installazioni sonore, e registrazioni è intensamente vivace. Gli album /- (1996), 0’C (1998) ed il più recente Matrix (2001), sono stati riconosciuti dai critici come gli esempi più radicali ed innovativi nel campo della musica elettronica contemporanea. L’artista ha preso parte a numerose manifestazioni e tra le ultime all’importante evento sonoro Sonic Boom curato da David Toop alla Hayward Gallery di Londra. A dimostrazione dell’ampio raggio della sua ricerca c’è la recente collaborazione con l’architetto giapponese Toyo Ito presentata alla mostra Vision e Reality in Danimarca nel 2000.
Uno dei suoi ultimi lavori, spectra [for Terminal 5, JFK] (2004), è un’istallazione interattiva all’interno dell’aeroporto John F Kennedy di New York, un tunnel luminoso creato appositamente per l’architettura del terminal 5.
Le sue costruzioni sonore minuscole e dinamiche che riflettono un senso della bellezza elevato e tagliante, hanno fatto di Ikeda una delle figure chiave della post-techno music.

  • Per migliorare la tua navigazione sul nostro sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.