Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Coro dell'Île de France

Concerto su musica di Schütz, Schubert, Brahms, Mendelssohn


Composto da ottanta coristi dilettanti, il Coro dell’Île de France è una costola dell’Orchestra omonima, che ha saputo tuttavia affermarsi anche come ensemble indipendente od a fianco di formazioni come l’Ensemble Orchestral de Paris o la Filarmonica di Radio France. Per il Romaeuropa Festival, nella cornice suggestiva della Chiesa di San Luigi dei Francesi – dove già nel 1988 si svolse il grande evento dei Vespri Solenni – il coro propone un concerto che spazia dalla musica barocca al repertorio romantico.
Il programma, dedicato in gran parte alla musica tedesca, comprende una ricognizione tra diversi capolavori dell’Ottocento, con autori quali Schubert, Brahms e Mendelssohn, ma anche un omaggio ad Heinrich Schütz, meno conosciuto dal grande pubblico pur incarnando in patria il più puro ideale della musica tedesca barocca.
Sul podio, Michael Piquemal, baritono di fama internazionale, già solista a Radio France ed insegnante presso il Conservatorio parigino.

Crediti

Direzione Michael Piquemal
Ensemble Coro dell’Île de France
Musica Heinrich Schütz, Franz Schubert, Johannes Brahms, Felix Mendelssohn
Solista Odile Dhenain (pianoforte)

  • Per migliorare la tua navigazione sul nostro sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.