PAOLA GANDOLFI

PAOLA GANDOLFI
Romaeuropa 2017

Dietro la staticità sono nascosti infiniti movimenti, liberati per compiere un percorso. Il viaggio all’interno della madre e’ una sorta di endoscopia psico-iconica alla ricerca degli oggetti perduti nel complicato universo materno.

paolagandolfi.com

© Courtesy Artist
Video / 2007 / 3’47’ / Videoanimation by Paola Gandolfi
Direction: Elena Chiesa / Music: Riccardo Giagni

Paola Gandolfi è nata a Roma dove vive e lavora. Dopo aver terminato gli studi superiori, verso la fine degli anni Settanta si trasferisce a Bologna per frequentare l'Accademia di Belle Arti. Insieme alla ricerca artistica ha approfondito, negli anni, una personale ricerca attorno alla psicoanalisi, che diventerà un elemento decisivo e centrale del suo “fare” arte. Gandolfi ha inoltre sempre indagato, attraverso il suo lavoro, la psiche femminile, percorrendo un cammino alla ricerca delle differenze. Le istallazioni sono le sue prime sperimentazioni ma si dedicherà poi alla pittura, alla scultura e alla video arte. Le prime mostre sono tenute a Bologna, nell'ottantuno si trasferisce a Roma dopo una collettiva nella galleria di Plinio de Martiis, le sue opere sono state esposte alla XLVI biennale Venezia (1995) (2009) (2010), nel 2000 P.A.C.  Milano –  2003 60° Mostra Internazionale del Cinema Venezia "Nuovi Territori” –   2004 G.N:A.M Roma – 2005 second Bejijng Biennale Beijing China – 2005 MART  Rovereto e nel 2006 e 20011-  2008  Ministero della cultura Bratislava, Slovak.

 

Con il sostegno di

Main media partner

In partnership con

Main partner teatrale

In corealizzazione con

Main media partner

In partnership con

Main partner teatrale

In corealizzazione con