LIAT WAYSBORT

Please me Please

Please me Please
4 novembre 2015
Teatro India - Sala B
h 21
da € 10 a € 15
ACQUISTA ON LINE

PROGRAMMA DI SALA
h 20 | Warming up! con gli artisti di Aerowaves | Foyer

h 20:30 | Presentazione Aerowaves con John Ashford | Foyer

TRIPLE BILL: DNAeurope meets AEROWAVES
BIGLIETTO UNICO CON IGOR AND MORENO + HODWORKS

Dinamica, fresca e leggermente assurda è la ricerca coreografica dell’olandese -d’origine israeliana- Liat Waysbort; con il solo “Please me Please”, danzato da Ivan Ugrin, prosegue il suo cammino nella danza europea di Aerowaves selezionata da Romaeuropa. Il tema della trasformazione, qui centrale, è affrontato con lucidità e ambiguità dalla coreografa, che affida al corpo e all’intelligenza del performer il compito di attraversare significati e sensazioni. È lui in scena, con il suo corpo e il suo movimento, pronto a produrre molteplici immagini/storie per rispondere al bisogno di soddisfare il desiderio dell’altro: è un uomo, è una donna, è una ballerina, è una pornostar. Viaggia in modo spericolato attraverso provocazioni estreme e gioca con le certezze di chi lo osserva, cercando deliberatamente di mettere in discussione ciò che si prova di fronte al suo agire: dalla simpatia all’antipatia, tutti i cambiamenti che avvengono nel suo corpo sono una miccia alle diverse reazioni che questo provoca.  Il potente vocabolario fisico, così come l’intensità dello sguardo del performer, costringono a riconsiderare continuamente quello che si pensa di vedere. Il suo agire genera rispetto e provocazione al tempo stesso, ma soprattutto sfida i presenti a guardarsi dentro, a confessare l’inconfessabile. Liat Waysbort inizia la sua carriera come danzatrice presso la Batsheva Dance Company, dove danza per nove anni. Trasferitasi in Olanda per ultimare i suoi studi in composizione coreografica, inizia nel 2005 la sua carriera creativa presso il Dansateliers di Rotterdam, che la accompagna nelle prime creazioni.


Danzatore Ivan Ugrin Coreografia Liat Waysbort Consulenza e Drammaturgia Annette van Zwole
Musica Nerk & Dirk Leyers “Stepshifter”, Alberto Jestern Novello “Pure”
Foto © Maja Kljaja

Prodotto da Bitter Sweet Dance / Liat T. Waysbort Coprodotto da Dansateliers, Rotterdam Distribuito da Liat T. Waysbort, Hit Me Productions Con il sostegno di Annette van Zwolle, Kristin De Groot / Johan Cuperus

 

olanda_tdr_aerowaves

Ricordami questo evento 2015-11-04 00:00:00 2015-11-04 00:00:00 Europe/Rome Please me Please LIAT WAYSBORT Teatro India - Sala B Romaeuropa info@romaeuropa.net
Potrebbe interessarti anche
14 - 16 ottobre 2015
Auditorium Conciliazione AKRAM KHAN COMPANY Kaash
31 ottobre 2015
MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo FABIO BONELLI aka
PEOPLE FROM THE MOUNTAINS
Musica da Cucina
13 - 14 novembre 2015
MACRO Testaccio - La Pelanda THE WINSTONS + ESECUTORI DI METALLO SU CARTA Pictures at an exhibition
8 dicembre 2015
MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo ALESSANDRO SCIARRONI PER IL BALLETTO DI ROMA TURNING | Symphony of Sorrowful Songs

Con il sostegno di

Main media partner

In partnership con

Main partner teatrale

In corealizzazione con

Main media partner

In partnership con

Main partner teatrale

In corealizzazione con