facebook_pixel
Troubleyn/Jan Fabre

Belgian Rules/Belgium Rules

Belgian Rules/Belgium Rules
dal 30 settembre
al 1 ottobre 2017
Teatro Argentina
sabato 30 h 19, domenica 1 h 16
Largo di Torre Argentina 52 00186 Roma
da € 19 a € 40
ACQUISTA ON LINE

Dopo le monumentali 24 ore di Mount Olympus – To glorify the cult of tragedy (presentato in esclusiva dal 30° Romaeuropa Festival e premio Ubu 2016 come migliore produzione straniera), Jan Fabre torna con una nuova visionaria creazione: Belgian Rules/Belgium Rules. A essere glorificato dai suoi ‘guerrieri della bellezza’ (definizione che Fabre ha dato ai suoi performer) è questa volta il Belgio, sua terra natia. Una dedica, come quella che Fellini fece alla sua Roma, attraverso tutti gli elementi che hanno fondato e reso celebre l’estetica dell’artista. «Il teatro giaceva alla nascita di questo piccolo paese e il teatro è ciò che questo piccolo paese rimarrà. Il Belgio è un paese che sta scoppiando tra burocrazia e formalità forzata. Uno Stato artificiale e instabile, utilizzato come palcoscenico per guerre altrui» afferma Edith Cassiers, assistente alla drammaturgia. Con la composizione musicale di Andrew Van Ostade, i testi di Johan de Boose e più di 15 performer in scena, Belgian Rules/Belgium Rules scompagina l’immaginario e la cultura di un intero paese, terra di sangue e di guerre, terra di Rubens, di Bosch, di Bruegel e di Magritte, ma anche di birre e patatine fritte. Un autoritratto teatrale ironico e tagliente, riflesso nell’immagine dell’Europa tutta.

 

Ricordami questo evento 2017-09-30 19:00:00 2017-10-01 17:00:00 Europe/Rome Belgian Rules/Belgium Rules Troubleyn/Jan Fabre Teatro Argentina Romaeuropa info@romaeuropa.net
Scarica il programma

Interpreti Annabelle Chambon, Cédric Charron, Tabitha Cholet, Anny Czupper, Conor Thomas Doherty, Stella Höttler, Ivana Jozic, Gustav Koenigs, Mariateresa Notarangelo, Çigdem Polat, Annabel Reid, Merel Severs, Ursel Tilk, Kasper Vandenberghe, Andrew James Van Ostade Ideazione, Regia Jan Fabre Testi Johan de Boose Musica Raymond van het Groenewoud (Belgium rules e La Wallonie d’abord/Vlaanderen boven), Andrew James Van Ostade (musiche del carnevale, paesaggio sonoro, NoiRapDrammaturgia Miet Martens Assistente alla drammaturgia Edith Cassiers Costumi Kasia Mielczarek e Jonne Sikkema, Les Ateliers du Théâtre de Liège, Catherine Somers (cappelli di carnevale) Stagista assistente alla regia Nina Certyn Stagista ai costumi Monika Nyckowska Stagista P.U.L.S. Timeau De Keyser Direttore tecnico André Schneider Responsabile di produzione Sebastiaan Peeters Tecnico luci Wout Janssens Tecnico di palco Randy Tielemans, Kevin Deckers Tecnico del suono Howard Heckers Distribuzione (inter)nazionale Sophie Vanden Broeck Responsabile di compagnia Mark Geurden Coordinamento Joost Claes Stampa, Comunicazione Edith Cassiers Produzione Troubleyn/Jan Fabre (BE) Coproduzione Napoli Teatro Festival Italia-Fondazione Campania dei Festival (IT), ImPulsTanz Vienna International Dance Festival (AT), Théâtre de Liège (BE), Concertgebouw Brugge (BE) Troubleyn/Jan Fabre riceve il sostegno del Governo Fiammingo e il supporto della città di Anversa Foto © Wonge Bergman

Potrebbe interessarti anche
22 - 23 novembre 2017
Teatro Vascello Jan Martens/GRIP | NAH RULE OF THREE
3 - 4 novembre 2017
Teatro India Prima nazionaleBabilonia Teatri Paradiso
2 novembre 2017
MACRO Testaccio - La Pelanda OlandiamoArno Schuitemaker I will wait for you

Con il sostegno di

Main media partner

In partnership con

Main partner teatrale

In corealizzazione con

Main media partner

In partnership con

Main partner teatrale

In corealizzazione con