fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio
Prima Nazionale

New European Ensemble / Mihkel Kerem / Edward Snowden / Marco Quaglia

1984


«Quando ho letto per la prima volta 1984 sono rimasto terrorizzato perché mi sono reso conto di essere nato nel suo mondo distopico» ha affermato il compositore estone Mihkel Kerem che ispirato dal celebre romanzo di Orwell ha voluto dar vita ad una composizione musicale per il New European Ensemble, tra le principali formazioni olandesi. Ad accompagnare le sue musiche sono le immagini cinematografiche realizzate dal regista Gijs Besseling per ricostruire la narrazione orwelliana riportandola al nostro presente. Questo incontro diventa oggi uno spettacolo musicale – a cui si aggiunge, per la versione italiana, la presenza dell’attore Marco Quaglia – che intende indagare il modo in cui le nostre vite dipendano sempre più dalla tecnologia e come quest’ultima consenta a governi ed aziende di intercettare e registrare i nostri dati. Viviamo nella distopia descritta da Orwell? E una via di fuga è ancora possibile? Ad introdurre lo spettacolo è, non a caso, un video di Edward Snowden il celebre informatico, attivista e whistleblower statunitense, ex membro della CIA, celebre per aver divulgato migliaia di documenti segregati della NSA ponendo l’accento sui dati raccolti intercettando le comunicazioni di semplici cittadini.

Bio

Il New European Ensemble è stato fondato nel 2009 nei Paesi Bassi da musicisti devoti e appassionati provenienti da tutta Europa. L’ensemble si è costruito una reputazione per la programmazione visionaria, nonché per le “esibizioni fantastiche” (NRC) e le “esibizioni eccellenti” (de Volkskrant) ed è stato definito uno degli “ensemble principali dei Paesi Bassi” (Nieuwe Noten). Nel 2019,  NEuE è stato insignito del prestigioso Kersjesprijs. Alcuni dei compositori che oggi lavorano con l’ensemble sono: Kaija Saariaho, Magnus Lindberg, Mark Anthony Turnage, Bright Sheng e Anna Thorvaldsdóttir. Con la missione di presentare musica contemporanea e classici del 20° secolo, il gruppo spesso combina musica, film, letteratura, teatro, danza e arte visiva. Compositori famosi come Mark Anthony Turnage, José María Sánchez-Verdú, Anna Thorvaldsdóttir, Guo Wenjing, Carlo Boccadoro, Martijn Padding e Klas Torstensson hanno scritto opere per l’ensemble che si è esibito in quasi tutte le principali sale da concerto e teatri dei Paesi Bassi tra cui: il Concertgebouw, il Carré Theatre e il Muziekgebouw aan ‘t IJ ad Amsterdam, il De Doelen a Rotterdam, il Tivoli Vredenburg e il Royal Theatre dell’Aia. L’ensemble si esibisce regolarmente in festival come Gaudeamus Muziekweek, Festival Vlaanderen, November Music, Shanghai New Music Week, Beijing Contemporary Music Festival e Svensk Musikvar. Tournée internazionali hanno portato il gruppo nel Regno Unito, Germania, Belgio, Svezia, Finlandia, Italia, Libano, Cina e Hong Kong. I musicisti dell’ensemble lavorano regolarmente con giovani compositori e artisti del Royal Conservatoire dell’Aia e nelle scuole di musica di tutto il mondo.

Crediti

Testo: George Orwell
Compositore e direttore d’orchestra: Mihkel Kerem
Attore: Marco Quaglia
Introduzione: Edward Snowden
Violoncello: Willem Stam
Ensemble: New European Ensemble
Film: Gijs Besseling
Regista: Emlyn Stam
Traduzione: Marco Quaglia
Formazione del project manager: Mieke van der Ven

  • Eco friendly

    Questo sito web consente al tuo schermo di consumare meno energia quando il computer resta inattivo o quando ti allontani. Uno sforzo globale per ridurre il consumo elettrico del pianeta e il livello di emissioni di CO2. Resume browsing
    Riprendere la navigazione