Ritorno a Reims
Thomas Ostermeier
Didier Eribon
Sonia Bergamasco

Ritorno a Reims

Coproduzione REf ~ Piccolo Teatro di Milano - Teatro d'Europa
Ritorno a Reims
20 - 23 Novembre 2019
Auditorium Parco della Musica - Sala Petrassi
21
da € 16 a € 35
Acquista
Formula Passepartout
120'

Thomas Ostermeier porta in scena Sonia Bergamasco in Ritorno a Reims, best-seller del sociologo francese Didier Eribon. L’autore racconta la morte di suo padre, il ritorno nella città natale e s’interroga sulle traiettorie politiche di una classe operaia passata dal comunismo all’estrema destra del Front National. Sulla scena, in uno studio di registrazione, un’attrice, affiancata da un tecnico del suono/rapper (Tommy Kuti) e da un regista (Rosario Lisma), registra un documentario basato sulle memorie di Eribon e inizia a riflettere sul ruolo stesso della politica nell’attuale situazione globale.

Bio

Thomas Ostermeier –  È nato nel 1968 a Soltau. Dal 1992-96 ha studiato regia alla Hochschule für Schauspielkunst Ernst Busch di Berlino prima di diventare direttore artistico del Baracke al Deutsches Theater. Qui dal 1996 al 1999 ha dato vita ad importanti produzioni come Fat Men in Skirts di Nicky Silver (1996), Knives in Hens di David Harrower (1997 premiato con Friedrich-Luft-Prize), Mann ist Mann di Brecht (1997), Suzuki di Alexej Schipenko (1997), Shopping and Fucking di Mark Ravenhill (1998), Below the Belt di Richard Dresser (1998), The Blue Bird di Maeterlinck (1999). Nel 1998 il Baracke è stato nominato “Teatro dell’Anno”. Dal settembre 1999 Ostermeier è regista residente e membro della direzione artistica della Schaubühne mentre nel novembre 2004 è stato nominato artista associato per il Festival d’Avignone dal direttore artistico Vincent Baudriller. Qui ogni anno ha presentato i suo nuovi spettacoli. Vincitore di numerosi premi in tutto il mondo, nel 2018 Ostermeier è invitato al Berliner Theatertreffen con il suo Ritorno a Reims dal libro di Didier Eribon e riceve l’Ordine al merito della Repubblica Federale di Germania. Nel 2019 la sua messa in scena di La Nuit des Rois ou Tout ce que vous voulez di Shakespeare alla Comédie-Française è stata premiata con il “Prix Molière” per la migliore interpretazione della stagione. Nel 2009 Thomas Ostermeier è stato nominato “Officier des Arts et des Lettres” dal ministero della cultura francese e promosso al grado di “Commandeur” nel 2015. Dal 2010 al 2018 Thomas Ostermeier è stato il presidente tedesco del Deutsch-Französischer Kulturrat (DKFR), Consiglio di cultura franco-tedesco. Thomas Ostermeier ha ricevuto il Leone d’oro della Biennale di Venezia per l’intera sua opera nel 2011. Le sue ultime produzioni alla Schaubühne sono Un nemico del popolo di Henrik Ibsen (2012), La morte a Venezia / Kindertotenlieder di Thomas Mann / Gustav Mahler (2013), Le piccole volpi di Lillian Hellman (2014), Richard III di William Shakespeare (2015), la prima mondiale di Bella Figura di Yasmina Reza (2015), Professor Bernhardi di Arthur Schnitzler (2016), Ritorno a Reims dall’omonimo libro di Didier Eribon. Per la versione italiana di questo spettacolo lavora per la prima volta con l’attrice italiana Sonia Bergamasco.

 

Sonia Bergamasco – Sonia Bergamasco è nata a Milano, dove si è diplomata in pianoforte.  Debutta nell’Arlecchino servitore di due padroni di Giorgio Strehler, ed è la Fatina dell’ultima edizione teatrale e televisiva del Pinocchio di Carmelo Bene. A teatro ha lavorato anche con Theodoros Terzopoulos, Massimo Castri e Glauco Mauri.  Premio Duse 2014 per il suo lavoro d’attrice, è interprete e regista di spettacoli in cui l’esperienza musicale si intreccia più profondamente con il teatro. Tra gli altri, Il Ballo (dal racconto di Irène Némirovsky) e L’uomo seme, entrambi nati dalla collaborazione artistica con il Teatro Franco Parenti di Milano. Nel marzo 2017 dirige al Piccolo Teatro lo spettacolo Louise e Renée ispirato a Memorie di due giovani spose di Balzac, di cui Stefano Massini cura la drammaturgia originale. Nel corso della lunga collaborazione artistica con il compositore Azio Corghi interpreta ruoli di cantante-attrice in Italia e all’estero. Nel ruolo di Elvira nell’opera Il dissoluto assoluto su libretto di Jose Saramago, è al Teatro Sao Carlos di Lisbona nel 2005 e alla Scala di Milano nel 2006. Al Teatro San Carlo di Napoli, nel settembre 2017, è interprete e autrice della narrazione di scena nella versione da concerto del Fidelio di Beethoven diretta da Zubin Metha. Collabora stabilmente in duo – con un vasto repertorio per voce e pianoforte – con il musicista Emanuele Arciuli. Protagonista del film L’amore probabilmente di Giuseppe Bertolucci. Nastro d’argento 2004 per La meglio gioventù di Marco Tullio Giordana; lavora con Bernardo Bertolucci, Giuseppe Piccioni e Franco Battiato. È la Regina madre del film Riccardo va all’inferno, di Roberta Torre e Luce nella commedia Come un gatto in tangenziale, diretta da Riccardo Milani. Premio Flaiano come miglior interprete nel film De Gasperi, di Liliana Cavani, riscuote grande successo nelle serie Tv Tutti pazzi per amore e Una grande famiglia, entrambe dirette da Riccardo Milani ed è Livia nella serie televisiva Il commissario Montalbano.  Per il film Quo vado?, diretto da Gennaro Nunziante, vince il Premio Flaiano come interprete dell’anno, il Premio Alida Valli come migliore attrice non protagonista al Bari International Film Fest e il Premio CIAK d’oro.

 

Didier Eribon – Sociologo e filosofo francese,  Eribon insegna alla facoltà di Filosofia, Scienze umane e sociali dell’università di Amiens. È autore di una quindicina di opere di argomento filosofico, sociologico e di storia delle idee. Tra queste: Michel Foucault e Riflessioni sulla questione gay. In Italia è pubblicato da Giunti e Bompiani. Tradotto recentemente in Italia Ritorno a Reims è il libro che ha ispirato lo spettacolo di Ostermeier.

Crediti

Dal libro di Didier Eribon

Regia: Thomas Ostermeier
Con: Sonia Bergamasco, Rosario Lisma, Tommy Kuti
Drammaturgia: Florian Borchmeyer
Scene: Nina Wetzel
Light design: Erich Schneider
Sound Design: Jochen Jezussek
Film: Sébastien Dupouey, Thomas Ostermeier
Camera: Marcus Lenz, Sébastien Dupouey
Suono (film): Peter Carstens
Musiche: Nils Ostendorf

Coproduzione Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa, Fondazione Romaeuropa
in collaborazione con Schaubühne, Berlino

Ritorno a Reims
dal libro di Didier Eribon
world copyright Editions Fayard, Paris
traduzione di Annalisa Romani
© 2017 Giunti Editore S.p.A. / Bompiani

immagine estratta dal film Ritorno a Reims ©Thomas Ostermeier / Sébastien Dupouey

 

Novembre
mercoledì 20 21
giovedì 21 21
venerdì 22 21
sabato 23 21
Ricordami questo evento 2019-11-20 00:00:00 2019-11-23 00:00:00 Europe/Rome Ritorno a Reims Thomas Ostermeier Didier Eribon Sonia Bergamasco Auditorium Parco della Musica - Sala Petrassi Romaeuropa info@romaeuropa.net