fbpx

Eco

Light

Eco

Light

Torna su
Cerca ovunque |
Escludi l'Archivio |
Cerca in Archivio

Romaeuropa Festival 1988


1, 2 luglio
Iannis Xenakis
Europa Cantat, Creazione Mondiale per Sylvio Gualda, Pléiades
Villa Medici
È un grande omaggio a Iannis Xenakis, compositore greco-francese considerato tra i più significativi, il concerto che inaugura l’edizione del 1988 del Romaeuropa Festival...

4, 5 luglio
Giovanni Pastrone
Cabiria
Orto Botanico
In occasione del cinquantenario della morte di d’Annunzio, Romaeuropa ha proposto la proiezione di Cabiria, capolavoro di Giovanni Pastrone e primo, vero kolossal italiano,...

6 luglio
Sylvano Bussotti e Paolo Grassi
B.O.B. per tutto il giorno
Villa Medici
Una giornata interamente dedicata al BussottiOperaBallet, dall’incontro con il pubblico durante la mattinata ai concerti ed ai balletti della sera. Nato per iniziativa di...

8 luglio
Iannis Xenakis
Oresteia
Villa Medici
La prima versione dell’Oresteia risale al 1967, quando Xenakis venne chiamato a comporre le musiche per la messinscena della trilogia di Eschilo a Ypsilanti,...

11, 12 luglio
Jean-Claude Gallotta
Les Louves; Docteur Labus
Accademia Nazionale di Danza
È il primo di due appuntamenti con il coreografo Jean-Claude Gallotta e la sua compagnia Emile Dubois, significativa eccezione in un programma di danza...

13 luglio
Luigi Nono, Claudio Ambrosini, Giacomo Manzoni
Como una Ola de Fuerza y Luz; Doppio Concerto Grosso; Ombre
Nell’ambito di un’esplorazione della musica contemporanea, centrale in questa edizione del festival del 1988 che vede come protagonisti anche Boulez, Xenakis e Bussotti, non...

14 luglio
Jean-Claude Gallotta
Les Survivants
Accademia Nazionale di Danza
Presentato in prima italiana Les Survivants è il terzo atto di Hommage à Yves P., un più ampio affresco coreografico che risale al 1983...

18, 19 luglio
Laura Corradi
Mi hanno visto baciare una poltrona
Accademia Nazionale di Danza
Lo spettacolo inaugura quel piccolo festival nel festival dedicato, nell’edizione del 1988, alla danza contemporanea italiana, a cui Romaeuropa contribuisce anche in qualità di...

21, 22 luglio
Lucia Latour
On y tombe…On n’y tombe
Accademia Nazionale di Danza
Lo spettacolo di Lucia Latour esplorando il concetto di “caduta” si propone come satira dell’idea tradizionale di movimento del corpo: attraverso tre quadri coreografici,...

21, 22 luglio
Jean Lionnet
Vespro Solenne per la Festa di S. Luigi
Chiesa di S. Luigi dei Francesi
Un concerto inusuale, che recupera la tradizione dei Vespri Solenni con cui le basiliche romane rendevano omaggio ogni anno al loro santo patrono. Poiché...

25, 26 luglio
Pierre Boulez / IRCAM - Ensemble Intercontemporain
Dialogue de l’Ombre Double, Répons
Palazzo Farnese
Dopo l’edizione del 1987, Pierre Boulez torna come compositore e direttore, ma anche come instancabile sperimentatore delle nuove tecnologie, con due programmi che ripercorrono...

25, 26 luglio
Gruppo Sosta Palmizi / Roberto Cocconi
Morgana
Accademia Nazionale di Danza
Nato dalle ceneri della compagnia Teatro e Danza La Fenice di Carolyn Carlson e abituato a firmare a più mani le proprie coreografie, il...

27 luglio
Pierre Boulez
Dérive, Douze Notations, Mémoriale, Eclat, Le Marteau sans Maître
Palazzo Farnese
Il secondo concerto di Pierre Boulez presentato in questa edizione del festival è un percorso lungo quarant’anni di attività compositiva, percorso che spazia da...

28, 29 luglio
Enzo Cosimi
Tecnicamente Dolce
Accademia Nazionale di Danza
A dispetto del titolo, è invece uno degli spettacoli più inquietanti e dolorosi di questa edizione del festival. Presentato dal coreografo romano Enzo Cosimi,...

29, 30 luglio
Jean-Paul Chambas
Le Martyre de Saint Sebastien
Villa Medici
Opera difficile e dalla storia tortuosa e affascinante, Le Martyre de Saint Sebastien ha rappresentato nel corso del novecento una sfida per diverse generazioni...

dal 5 giugno al 5 luglio
Pierre Pelle
Celluloid Flesh
Villa Medici
“Cinefilo”, secondo il Coccia-Cacciatore della Terminologia Filmica, è “colui che si dedica con passione assoluta ed esclusiva al cinema, spesso a discapito del rapporto...